Si ferma il calcio nel lombardo-veneto. Stop anche a Verona – Cagliari

Ad annunciare lo stop è stato, ieri sera dopo il Consiglio dei ministri straordinario, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora

Oggi, domenica 23 febbraio, nessuna manifestazione sportiva avrà luogo in Veneto e Lombardia. Tra i tanti eventi in programma, rinviate a data da destinarsi anche tre partite del campionato di calcio di Serie A: Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo e Verona-Cagliari. In Serie C, sospese Piacenza-Sambenedettese; Giana E.-Como;
Lecco-Pro Patria; Arzignano Valchiampo-Padova e Feralpisalò-Carpi. Sospesa anche Vicenza – Piacenza in programma mercoledì.

Ad annunciare lo stop è stato, sabato sera dopo il Consiglio dei ministri straordinario, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. Spadafora ha inviato una lettera a Giovanni Malagò, presidente del Coni, chiedendo al numero 1 dello sport italiano “di farsi interprete presso tutti i competenti organismi sportivi dell’invito del governo di sospendere tutte le manifestazioni sportive di ogni grado e disciplina previste nelle Regioni Lombardia e Veneto per la giornata di domenica 23 febbraio 2020″.

Tags: