Emergenza Coronavirus, l’appello: «Sospendere sfratti ed espropri»

L’appello di Unione Inquilini – CUB: «Sarebbe grave che nelle regioni e nei comuni interessati si mettano delle famiglie in strada con la forza pubblica»

Massimo Pasquini, segretario nazionale Unione Inquilini – CUB, considerata l’emergenza coronavirus, lancia un appello al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese: «Sospendere immediatamente le esecuzioni di sfratto e di espropri nei confronti di famiglie che ne sono oggetto».

«Sarebbe grave che nelle Regioni e nei comuni interessati si siano prese misure molto forti e al contempo si continuano ad eseguire sfratti ed espropri mettendo le famiglie in strada con la forza pubblica senza passaggio da casa a casa mettendo queste famiglie spesso composte da minori, o anziani o persone disabili, in serio pericolo per la loro salute. Auspico che la ministra Lamorgese possa aderire al nostro invito in tempi rapidi», conclude Pasquini.

Tags: