Francia non chiude confini. «Ma trattamento cinese per Italia»

«Chiudere i confini con l’Italia non avrebbe senso». Lo ha dichiarato il ministro della Sanità francese, Olivier Veran, che, intervistato da France 2, ha detto che «un virus non si ferma alle frontiere». Il ministro ha poi aggiunto che «non si può parlare veramente di epidemia in Italia» dove «la situazione è sotto controllo da parte delle autorità» che sono intervenute con misure «per evitare che si abbia un’epidemia».

«Colpita dal coronavirus, l’Italia si impone un trattamento alla cinese». Questo è stato il titolo di oggi del quotidiano  “Le Figaro” che cita in un lungo articolo dedicato alla situazione nel nostro paese i numeri sui contagi, le misure di
protezione adottate. L’Italia «si sentiva tutelata dalla sospensione dei voli diretti tra Cina e Italia dal 31 gennaio, lo stato di emergenza e la quarantena volontaria dei cinesi rientrati», si legge sul quotidiano che nota inoltre come le autorità italiane «siano ferme a delle ipotesi sul modo in cui il virus è arrivato in Italia. I test sono sempre più razionati e l’arresto del contagio sembra difficile».

Tags: