Coronavirus, Brugnaro: «Carnevale chiuso in tempi giusti, evitato panico»

Il sindaco di Venezia risponde alle accuse: «Squallide le polemiche dei soliti che sanno sempre tutto»

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha risposto oggi alle critiche di chi lo ha accusato di aver chiuso troppo tardi il Carnevale rispetto all’emergenza Coronavirus. «Abbiamo fatto un’operazione assolutamente fredda, lucida: avevamo 60.000 persone in città, e dovevamo riuscire a farle allontanare senza creare il panico, così è andata bene. Sono squallide le polemiche dei soliti che sanno sempre tutto», ha concluso il primo cittadino.

Fonte: Adnkronos