Piero Angela: «Il Coronavirus non mi fa paura»

Il divulgatore scientifico più amato e longevo della tv: «Non mi era mai capitato nulla del genere, sembra di vivere in un film di fantascienza. E’ una cosa seria ma non rinuncerò a viaggiare»

«La cosa personalmente non mi spaventa, non mi fa paura. Anche se penso che sia una cosa seria». Queste le parole di Piero Angela a Repubblica. Il divulgatore scientifico più amato e longevo della tv commenta la situazione coronavirus affermando che non gli era mai capitato «nulla del genere. Mi sembra di vivere in un film di fantascienza».

Ma di una cosa è certo: non rinuncerà a viaggiare. «D’ora in poi lo farò seguendo le indicazione delle autorità sanitarie: se mi dicono di indossare mascherina e guanti lo farò. Non posso giudicare se sono misure eccessive o no, mi fido di quello che dicono gli esperti. Penso si debbano rispettare le raccomandazioni che arrivano dagli esperti. Poi forse un giorno, quando sarà finito, diremo col senno del poi: erano eccessive. Ma col senno del poi sono buoni tutti».

E mantiene alta la positività: «L’80% dei contagiati guarisce senza dovere ricorrere a cure particolari. Soprattutto i più giovani. Ripeto: è una cosa seria, ma, in attesa di un vaccino, le cure ci sono e nella maggior parte dei casi funzionano».

(ph: imagoeconomica)

Tags: