Serie A, si ragiona su Juve-Inter. Giocatore di Lega Pro contagiato

Il derby d’Italia potrebbe vincere sul coronavirus: tutto dipenderà dall’evolversi della situazione. La Pianese si ferma: un atleta sarebbe positivo

C’è il primo caso di un calciatore contagiato da coronavirus: si tratta di un atleta della Pianese, società che milita nel campionato di serie C, girone A. Il giovane è stato ricoverato al politico Le Scotte di Siena: nei giorni scorsi aveva approfittato dello stop del campionato per recarsi in Emilia in treno a trovare la famiglia. In attesa delle risposte dell’Istituto Superiore della Sanità la squadra, precauzionalmente oggi non disputerà gli allenamenti.

Su come saranno le porte del derby d’Italia in programma domenica sera a Torino, è intervenuto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana su Rtl 102.5: “Spero che da oggi ci sia una regressione della diffusione così vado a vedere anche io Juventus-Inter. Monitoriamo la situazione. Sono molto tranquillo. Sull’esito positivo del tutto non ho dubbi. Bisogna vedere com’è la situazione. È come per le scuole. Faremo un check sabato e poi decideremo. Dobbiamo capire se il trend di diffusione del virus si rallenti e magari si blocchi: quando avremo dei riscontri positivi in questo senso, i nostri consulenti, gli scienziati e l’istituto superiore di sanità ci daranno il via libera ad attenuare e magari addirittura a revocare tutte queste misure”.

(Ph Shutterstock)

Tags: