Zaia: «Chiesto la riapertura di Vò ma non ci capiamo»

Il governatore a margine del vertice per l’emergenza ha parlato del comune padovano focolaio del virus

“Io ho chiesto che la zona rossa di possa essere riaperta, visto che sembra passato il periodo canonico dell’incubazione. Su questo fronte non ci capiamo. Non ne faccio una polemica, il parere della comunità scientifica va rispettata, hanno grosse perplessità sul fatto che ci siano 77 contagiati e vogliano protrarre la chiusura dell’area rossa per altri sette giorni”. Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia, a margine del vertice con il Governo sull’emergenza.