Balasso: «Ridicolo assalto ai supermercati e incetta industriale di Amuchina»

L’attore veneto in un video: «Io non minimizzo il coronavirus. State lontani dalla galera che comunque è peggio della quarantena»

«Siccome da più parti continuate a rompermi sul fatto che io minimizzerei l’influenza per salvaguardare il mio business, vi dico non pensate al mio business, a quello ci penso io». Inizia così il video pubblicato da Natalino Balasso su Facebook parlando del Coronavirus.

L’attore veneto precisa: «Io non minimizzo affatto l’influenza, ritengo utili le misure intraprese. Ridicolizzo soltanto l’assalto ai supermercati, il panico che tanto i giornali amano e anche l’incetta industriale di Amuchina. Quindi state calmi, riguardatevi e per quanto possibile state lontani dalla galera che comunque è peggio della quarantena».