Fugge da Vo’ Euganeo per andare a sciare. Si fa male e viene scoperto

Una volta soccorso e portato in ospedale si è visto costretto a rivelare le proprie generalità, tra cui la provenienza. Panico in ospedale. E’ stato segnalato ai carabinieri

Sarebbe scappato dalla quarantena del comune di Vo’ Euganeo: tutto per andare a sciare in Trentino. Un piano quasi perfetto quello del 50enne padovano se non fosse che, mentre si trovava sugli sci, sarebbe caduto e si sarebbe fratturato una gamba. Una volta soccorso e ricoverato si sarebbe visto costretto a svelare le generalità tra cui la provenienza.

A riportare la notizia è L’Adige spiegando che negli ospedali di Cavalese (dov’è stato portato inizialmente) e Trento (dov’è stato trasportato per essere operato) venerdì sarebbe letteralmente scoppiato il panico. L’uomo, che non presentava nessun sintomo, è stato sottoposto a tampone che è risultato negativo.

Nei suoi confronti è partita una segnalazione ai carabinieri per via del decreto del governo che prevede il divieto di allontanamento dai Comuni della zona rossa.

ph: Facebook Quelli che a Vo