Brucia villa dell’ex marito per riconquistarlo: «Me l’ha detto una fattucchiera»

Ora si trova ai domiciliari con l’accusa di concorso in incendio doloso. Non è dato sapere se il marito sia tornato da lei

Si è rivolta all’amica fattucchiera di 59 anni per avere consigli su come riconquistare il marito che l’aveva lasciata ma la vicenda, avvenuta nel catanese, è finita malissimo: è stata arrestata dopo aver dato fuoco alla villa dell’uomo. I carabinieri hanno provato a ricostruire la vicenda grazie anche alla collaborazione della donna che ha raccontato di essere stata lasciata dal marito lo scorso settembre e, presa dallo sconforto, si era avvicinata ad una donna che millantava di essere una fattucchiera. Quest’ultima le aveva consigliato di bruciare la casa dove abitava il marito in modo da farlo tornare da lei, raccomandandole di mantenere il silenzio qualora fossero state scoperte, al fine di evitare le gravi ripercussioni causate dal “malocchio”.

Per tutti l’accusa è di concorso in incendio doloso aggravato dal fatto di aver messo in pericolo la pubblica incolumità. I militari, proprio durante la perquisizione in casa della chiaroveggente, hanno rinvenuto e sequestrato i tipici tarocchi utilizzati dalle cartomanti per predire il futuro.

Tags: