Coronavirus, ospedale Agordo sospende ricoveri

Accertamenti in corso su un caso positivo. Le urgenze sono garantite, il pronto soccorso è aperto

Emergenza coronavirus anche nel Bellunese. Ieri, 4 marzo, l’ospedale di Feltre aveva comunicato con una nota che «l’attività chirurgica era stata sospesa a scopo preventivo» specificando che «le urgenze erano garantite».

Oggi, 5 marzo, arriva la nota dell’ospedale di Agordo: «Le attività, per quanto riguarda i ricoveri e alcune attività ambulatoriali (in particolare quelle afferenti alla Medicina) è da oggi riorganizzata, con temporanea sospensione dell’accettazione di nuovi pazienti. La motivazione è dovuta agli accertamenti in corso sui contatti di un caso positivo COVID-19 e alla conseguente volontà di riduzione del rischio per gli utenti programmati o urgenti. I ricoveri urgenti sono accettati nell’ambito della rete ospedaliera aziendale, le visite ambulatoriali e i ricoveri già programmati saranno ricollocati non appena possibile. Il Pronto Soccorso è aperto», conclude la nota.