Coronavirus: morta anestesista dell’ospedale di Portoguraro

E’ la quattordicesima vittima dell’epidemia in Veneto. E’ deceduta a Mestre

Sono salite a 14 le vittime del coronavirus in Veneto: è deceduta all’ospedale di Mestre  l’anasetesista all’ospedale di Portogruaro: da un mese era ricoverata per altre patologie.

Com’è stato precisato dall’Azienda sanitaria, il contagio dal coronavirus è avvenuto mentre si trovava nel nosocomio mestrino, per cui non c’è stata le necessità di prendere alcuna misura nel territorio della Ulss 4.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU CORONAVIRUS