Alba Parietti: «Non rispettate le regole? Non siete incivili ma assassini»

Lo sfogo dell’opinionista: «Non sono più disposta ad accettare la stupidità, la noncuranza e la mancanza di rispetto della gente»

«Sono tornata a Milano, sono tra l’avvilito, l’incazzato, l’atterrito e sono molto preoccupata. La cosa che mi preoccupa di più è la mancanza di senso civico, della sensibilità e la superficialità che sta mietendo vittime». Queste le parole di Alba Parietti nel suo lungo sfogo radiofonico nella trasmissione Le Lunatiche. «Minimizzare il problema è stata la cosa più stupida che si potesse fare perché la gente già di per se non ha voglia di capire, perché è una cosa quasi impossibile da capire e da decifrare per la gravità».

«Quindi chi non rispetta le regole non è un incivile, è un assassino, è un potenziale assassino. Quindi io non sono più disposta ad accettare la stupidità, la noncuranza e la mancanza di rispetto della gente», ha concluso Parietti.

(ph: shutterstock)

Tags: