Vicenza, l’arte colora il quartiere Barche: «Non c’è crisi che possa fermare la vita»

Un raggio di colore sull’ex sede del sindacato Cisl di Contrà Piancoli nel quartiere Barche di Vicenza. Gli artisti di Freaks of Nature «hanno acceso un riflettore» su un edificio abbandonato che aveva una grande funzione sociale e che da più di un lustro attende di essere riutilizzato. «Questi steli colorati cresciuti grazie al nostro rullo e ai nostri barattoli di tempera (ad acqua, n.d.r.) durante la notte, mostrano quello che farebbe la natura se fosse libera di agire. Dobbiamo tornare a essere Natura, a riappropriarci dei suoi ritmi che sono i ritmi della vita!».

«Non c’é crisi che possa fermare la vita – spiega l’associazione “Freaks of Nature” in una nota -; prima il crollo della Banca Popolare, ora il Coronavirus. Sopravvivremo e quindi dobbiamo pensare al futuro! Noi artisti possiamo “accendere luci” e provocare un dibattito! Nota bene: le vernici sono ad acqua, basta una lavata».

Tags: ,