Veneto: terapia intensiva occupata all’80%. Altri 168 letti in arrivo

Pronta risposta della sanità regionale di fronte alla situazione di emergenza. Su 450 posti, 67 sono occupati da contagiati da coronavirus

I 450 posti letto di terapia intensiva strutturali e operativi negli ospedali della Regione del Veneto
presentano al momento un tasso di occupazione medio dell’80%, 67 di questi sono occupati da pazienti affetti da coronavirus. Da ieri, lunedì, ai 450 posti se ne sono aggiunti altri 48, attivati senza
bloccare l’attività, che costituiscono il primo “contingente” di rafforzamento della dotazione deciso per fronteggiare l’emergenza e portano il totale a 498. E’ questo l’esito del monitoraggio aggiornato
riguardo ai posti letto di terapia intensiva in Veneto. Sono anche in allestimento altri 120 letti di terapia subintensiva aggiuntivi a quelli esistenti.

(Ph Nurse24)