Padova, bar aperto dopo le 18.30: proprietaria denunciata

All’interno una decina di clienti che sono stati subito allontanati. Diversi i controlli del flusso di traffico: le autocertificazioni esibite dagli automobilisti saranno verificate nei prossimi giorni

Ieri la questura di Padova, in relazione alle prescrizioni previste nel decreto del presidente del Consiglio per il contenimento del Coronavirus, hanno effettuato mirati posti di controllo dei flussi di traffico in entrata e uscita dal territorio padovano. Le autocertificazioni esibite dalle persone identificate nel corso dei controlli saranno oggetto in questi giorni di ulteriore approfondimento per appurarne la veridicità attraverso la consultazione delle diverse Banche Dati e archivi informatici.

Il controllo è stato esteso anche a verificare il rispetto degli orari di chiusura imposti agli esercenti; una pattuglia, alle ore 18.30, in zona Stanga ha riscontrato l’apertura di un bar con all’interno una decina di avventori. La proprietaria è stata denunciata in stato di libertà per la violazione di legge e i clienti allontanati.

(ph: shutterstock)

Tags: ,