San Zenone: esplode bombola gpl, danni a casa e capannone

I vigili del fuoco sono intervenuti nel comune vicentino con 10 operatori e 4 mezzi. Nessun ferito

Dalle 9 e 45, i vigili del fuoco stanno operando in via Gioacchino Rossini a San Zenone degli Ezzelini per l’incendio di un porticato, che ha provocato anche lo scoppio di una bombola di GPL con le fiamme estesesi anche all’attigua abitazione: nessuna persona è rimasta ferita.

Le squadre dei vigili del fuoco arrivate da Castelfranco, Treviso e Bassano del Grappa arrivati con due autopompe e due autobotti e 10 operatori, hanno spento il rogo del portico e del locale cucina del piano terra della casa. Lo scoppio della bombola ha provocato la rottura dei vetri di un vicino capannone. Sono ora in corso le operazioni di completo spegnimento e di bonifica dei luoghi. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Le operazioni di soccorso sono tuttora in atto.

Tags: ,