Arriva anche in Veneto la truffa dei tamponi a domicilio

Si spacciano per personale della protezione civile per entrare nelle abitazioni

La Protezione civile di Venezia comunica che sono giunte segnalazioni su presunti tentativi di truffa perpetrati da sedicente personale della Protezione civile che chiede di entrare nelle abitazioni per eseguire tamponi o informa di inesistenti raccolte fondi. La Protezione civile di Venezia sottolinea che non è stata organizzata alcuna iniziativa di questo tipo: non esegue tamponi a casa e non sta raccogliendo fondi a qualsiasi titolo.

Tags: