San Donà di Piave: un mare di fiori per gli “angeli del coronavirus”

L’iniziativa è stata presa da un’azienda di ingrosso floreale di Fossalta di Piave. Il biglietto: «Grazie a tutti voi»

Fiori di ogni tipologia, colore e profumo, ieri mattina hanno invaso l’ospedale di San Donà di Piave. La novità, che ha colto di sorpresa personale e utenti, è stata un’idea di “Floreffe Due” di Fossalta di Piave, società che si occupa del commercio all’ingrosso di fiori.

“In questo particolare momento abbiamo deciso di donare i fiori al personale impegnato sul fronte dell’emergenza in corso, come forma di riconoscenza per quello che sta facendo” ha spiegato la proprietà, la famiglia Fregonese. I 600 mazzi di fiori sono stati corredati da un cartellino che esplicita la motivazione del dono: “Grazie a voi” e poi l’hashtag del momento #andràtuttobene.

“Dono molto gradito – comunica la dirigenza medica ospedaliera – e che rappresenta un importante segno di gratitudine per tutti i medici e infermieri molto impegnati in questi giorni. I fiori sono stati distribuiti al personale. Un grande grazie”

Tags: ,