«Convertire subito aziende a produrre mascherine: bastano 12 ore»

Lo sostiene Caon, deputato padovano di Forza Italia: «Centinaia di imprese che hanno tutto il necessario»

Dodici ore: ecco quanto ci vuole per riconvertire un’azienda e iniziare la produzione di massa di mascherine chirurgiche. Continuo a ricevere segnalazioni su personale costretto a lavorare, in questi giorni, privo dei dispositivi di protezione. Parlo di forze dell’ordine, commercianti che operano nei servizi essenziali, come l’alimentare, persino operatori sanitari delle case di riposo”. Così il deputato di Forza Italia, Roberto Caon, in una nota.

“Non è possibile che la seconda manifattura d’Europa non sia in grado di organizzarsi in tempi rapidi. Da imprenditore con una lunga esperienza nel settore degli stampi per l’abbigliamento e la pelletteria parlo a ragion veduta – spiega il parlamentare di Vigonza – Ci sono decine, se non centinaia di laboratori artigiani e industriali che hanno tutto il necessario per mettersi subito al lavoro, con costi di partenza vicini allo zero. Sono disponibile a condividere il mio know – how in materia. Siamo in emergenza e non è ammissibile perdere tempo”.

Tags: ,