Aries More al fianco delle PMI con “BEE for Italy”

La campagna internazionale mira a sostenere e promuovere il made in Italy nel mondo

A pochi giorni dal lancio di BEE, l’innovativa piattaforma digitale per le PMI, la società capitanata da Vincenzo Piro, Aries More, scende in campo a sostegno dei prodotti italiani lanciando la campagna internazionale “BEE for Italy”. Obiettivo dell’iniziativa è la sensibilizzazione dei buyer di tutto il mondo all’acquisto dei prodotti made in Italy in un momento, per il mercato e l’economia di casa nostra, molto complesso. Al centro sempre loro, le piccole e medie imprese italiane.

Come mira la campagna a incentivare l’acquisto del made in Italy? Consentendo ai buyer di tutto il mondo l’adesione gratuita alla piattaforma “BEE in the business”, attraverso la quale possono vivere un processo di acquisto immersivo e personalizzato, e permettendo loro anche di configurare gratuitamente il proprio piano acquisti e approvvigionamento di prodotti italiani. Ma la campagna non è rivolta ai soli buyer, ma anche alle piccole e medie imprese, che potranno usufruire dei servizi della piattaforma b2b gratuitamente per 2 mesi. 

Piro dichiara: «BEE for Italy chiede all’Italia intera, a tutte le istituzioni, le associazioni, le federazioni, gli enti e organizzatori fieristici, alle banche, agli investitori, agli ordini professionali, ai media, alle aziende e alle PMI tutte, l’adesione gratuita come supporto alla campagna internazionale a favore del tessuto imprenditoriale più prezioso per l’economia italiana».

Tags: