«Virus padano», presidente ordine biologi ritira dimissioni

Vincenzo D’Anna, senatore (ex Forza Italia) e presidente dell’Ordine dei biologi, non molla. Solo ieri si era dimesso dall’Ordine dopo due settimane di polemiche per le sue parole sul Coronavirus, che sarebbe nato nel Nord Italia e non in Cina.

Nel giro di neanche 24 ore però D’Anna ha cambiato idea e ha ritirato le dimissioni. «Continuo a subire l’accusa di avere diffuso notizie false, sulla reale entità del Corona Virus – scrive su facebook – . Mi accusano di averlo definito (così come Giulio Tarro, Maria Rita Gismondo, direttore Laboratorio dell’Ospedale Sacco, Antony Fauci Epidemiologo, consulente di Donald Tramp Presidente Commissione Covid USA ) poco più che un influenza. Ma l’influenza fa in media 18.000 morti /anno in Italia e contagia 7 milioni di persone. Eppure non c’è giorno che qualcuno commenti i dati veri e definisca il contesto come io stesso ho fatto».

(Ph. Facebook – Vincenzo D’Anna)

 

Tags: