Mantoan (Agenzia Farmaco): «Basta litigare in tv, gli esperti stiano in laboratorio»

L’appello del direttore della sanità veneta come presidente Aifa

Domenico Mantoan critica gli scienziati richiamandoli al dovere di collaborare. In un’intervista a Michela Nicolussi Moro sul Corriere del Veneto di oggi, il direttore generale della sanità del Veneto in veste di presidente dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sostiene che gli esperti dovrebbero «stare in laboratorio, studiare il virus e confrontarsi tra loro, perché uno può avere un’intuizione, un altro una soluzione diversa, che messe insieme aiuterebbero la politica ad affrontare una situazione mai vista dal 1945». Il Covid-19, contionua Mantoan, «è un piccolo virus che esiste solo se riesce a replicarsi nelle cellule degli esseri umani, eppure sta cambiando la storia. Ci ha fatto capire quanto siamo deboli, ha messo sotto stress interi Paesi e in crisi i Sistemi sanitari globali, ha bloccato l’economia. L’Italia conta oltre 400 morti al giorno, una guerra. In Veneto ci sono 1.200 pazienti ricoverati, un intero ospedale». Mantoan va giù diretto: «basta con le liti in tv tra virologi e ricercatori, solo dal confronto di idee nascono le migliori strategie. Forse bisognerebbe essere un po’ più umili».

Tags: