«Avigan, via libera da Aifa per sperimentazione»

Lo annuncia il ministro Speranza: «I protocolli saranno resi operativi già nei prossimi giorni»

Il ministro Roberto Speranza, dopo l’incontro con il direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), Nicola Magrini, ha annunciato che il «Comitato tecnico-scientifico di questa mattina, dopo una prima analisi sui dati disponibili relativi ad Avigan (o Favipiravir), sta sviluppando un programma di sperimentazione e ricerca per valutare l’impatto del farmaco nelle fasi iniziali della malattia. Nei prossimi giorni i protocolli saranno resi operativi, come già avvenuto per le altre sperimentazioni in corso».

Il commento del Presidente del Veneto, Luca Zaia: «Apprendo con piacere la comunicazione del Ministro Speranza e benvenga la decisione dell’AIFA di sperimentare l’utilizzo del farmaco Avigan sul territorio nazionale, per testare le capacità di combattere il coronavirus. Come già detto nei giorni scorsi la Sanità del Veneto è pronta ad affrontare il protocollo che verrà deciso per testare il farmaco nei pazienti del nostro territorio. E’ giusto e corretto non dare facili speranze. Questa è infatti una sperimentazione scientifica. E’ tuttavia pur vero che non bisogna lasciare nulla di intentato nella lotta alla peggiore epidemia dal dopo guerra ad oggi», conclude.

Fonte: Adnkronos

(ph: shutterstock)