Conte: «Tutta Europa in recessione, nessuno pensi di fare da solo»

«L’intera Europa dovrà fronteggiare una recessione, e questo pone pressione sulle finanze pubbliche di tutti i
Paesi. Ma l’intervento poderoso della Banca centrale europea ha lanciato un messaggio chiaro ai mercati: l’euro non è in dubbio e gli sforzi dei Paesi nella lotta contro il coronavirus saranno protetti. Nessuno Stato membro si illuda di poter fare da solo. Occorre una risposta europea poderosa, efficace, immediata». Lo ha detto il presidente
del Consiglio Giuseppe Conte in un’intervista pubblicata oggi su “La Stampa”.

«Dobbiamo costruire un’architettura finanziaria con al centro Eurobond a sostegno degli sforzi dei Paesi membri o comunque un Fondo di garanzia adeguato a tutelare la salute e l’economia europea» ha aggiunto, in linea con quanto affermato nei giorni scorsi dall’ex premier Romano Prodi.

(Ph. Imagoeconomica)

Tags: