Motor Valley Fest: l’edizione 2020 diventa digitale

La Terra dei Motori dà un segnale di resilienza. Tra gli appuntamenti, anche “Innovation & Talents”

Il Motor Valley Fest ci sarà (dal 14 al 17 maggio 2020) ed entrerà nelle case di migliaia di appassionati con un’innovativa edizione on-line. La Terra dei Motori risponde con grinta alle non poche difficoltà causate dall’emergenza COVID-19 e guarda avanti valorizzando la sua dimensione digitale, ottimizzando il proprio network internazionale e diventando piattaforma di promozione delle due e quattro ruote, ma non solo. Oltre ai motori, anche il panorama industriale, universitario e della ricerca saranno i protagonisti di questo evento unico nel settore. Confermati tutti gli eventi di carattere scientifico-tecnologico internazionale che avranno luogo grazie a un progetto mediatico dedicato alle nuove frontiere del settore, alle potenzialità dell’elettrico, alle sperimentazioni nel campo della guida assistita. Gli eventi pop saranno interamente affidati alla rete e si sta lavorando per ottimizzare i contatti della piattaforma con i canali dei protagonisti della manifestazione.

Un forum virtuale

Start-up, università e studenti, i protagonisti di domani, si incontreranno virtualmente nel più grande forum ad oggi concepito per parlare di lavoro, prospettive professionali, percorsi didattici ed innovazione.

Il convegno d’apertura

Ad inaugurare l’edizione 2020 sarà il convegno fissato per giovedì 14 maggio, i cui protagonisti saranno prestigiosi relatori italiani ed internazionali con key note in diretta streaming su specifici temi di approfondimento.

Innovation & Talents

Non mancherà il format “Innovation & Talents”, l’area dedicata ai talenti e al mondo universitario e delle start-up; i ‘talent talk’, gli incontri tra studenti universitari e aziende, si realizzeranno con una nuova veste interattiva. Una grande area di networking virtuale per conoscere le reali esigenze di lavoro nelle aziende e le opportunità professionali nella Motor Valley emiliana.

Un segnale di resilienza

«In una fase complessa come questa, in continuo cambiamento, un segnale di resilienza come quello che la Motor Valley sta offrendo ci aiuta a guardare avanti con fiducia. La passione che accomuna e unisce le nostre aziende, supportata dalla tecnologia e dalle opportunità di comunicazione e interazione tramite sistemi digitali, ha permesso di poter confermare una serie di attività previste per il Motor Valley Fest, generando un’interessante occasione di confronto in rete con alcuni fra i maggiori protagonisti internazionali del settore automotive», ha dichiarato il presidente di Motor Valley Claudio Domenicali.

Motor Valley Fest è realizzato da Regione Emilia Romagna – APT Servizi, Comune di Modena, Associazione Motor Valley Development, Meneghini & Associati, con il supporto di Enit, ACI, Camera di Commercio di Modena, Fondazione di Modena, BolognaFiere, Motorsport Network, in partnership con UniCredit e finanziato nell’ambito dei Fondi Europei 2014-2020 della Regione Emilia Romagna – Por Fesr

Sul sito web www.motorvalleyfest.it sarà possibile visualizzare tutte le informazioni aggiornate relative al nuovo progetto.

Tags: