Truffe e fake news: attenzione a volantini e messaggio buono spesa da 200 euro

La Polizia di Stato invita la popolazione a diffidare del messaggio che sta circolando su WhatsApp circa un buono spesa da 200 euro disponibile nei supermercati: è una truffa. Si tratta di phishing: Attraverso il link contenuto nel messaggio possono appropriarsi dei dati sensibili.


Nella giornata di ieri inoltre si sono diffusi del volantini falsi e pericolosi, appesi da qualche buontempone (al limite della criminalità), appesi fuori dai condomini, che invitavano gli inquilini che non fossero residenti nello stesso luogo del domicilio a lasciare subito l’appartamento per tornare nel Comune di residenza. Domicilio e residenza fiscale possono infatti essere diversi, ma ovviamente la quarantena impedisce spostamenti tra Comuni.

I volantini portavano anche il logo della Repubblica italiana e si faceva riferimento a multe da 200 euro e reclusione fino a 12 anni per i trasgressori. La polizia di Stato si è subito adoperata per comunicare che queste informazioni sono ovviamente false. Il rischio è che le persone, credendoci, aumentino il rischio contagio con spostamenti improvvidi.

Tags: