Covid-19, Ulss 7 Pedemontana: altri due decessi, i contagiati accertati sono 716

Il report dell’azienda socio-sanitaria di oggi, mercoledì 1 aprile. 150 i ricoverati, 21 in terapia intensiva

Azienda Ulss 7 Pedemontana, Bassano del Grappa, 1 aprile 2020 – Due decessi sul territorio dell’Ulss 7 Pedemontana a causa del coronavirus. Si tratta di una donna del 1925 di Pianezze, morta all’ospedale di comunità di Marostica, e di un uomo di 82 anni spirato al nosocomio di Santorso.

Lo si apprende dal bollettino di oggi 1 aprile dell’azienda socio-sanitaria guidata dal commissario Bortolo Simoni.

716 i casi positivi, su 4800 tamponi effettuati. Sono 150 le persone ricoverate: 18 a Bassano, altrettante ad Asiago, 107 a Santorso e 7 a Marostica. 21 i pazienti in terapia intensiva: 6 a Bassano e 15 a Santorso. I decessi nelle strutture ospedaliere Ulss 7 Pedemontana ammontano a 37. Le persone in sorveglianza attiva sono 1715.

(ph. Imagoeconomica)