Coronavirus, Ulss 8 Berica: morte due donne a Vicenza. Calano i ricoverati al San Bortolo

Sono 716 i casi positivi nel vicentino. I numeri del bollettino dell’azienda socio-sanitaria di giovedì 2 aprile

Azienda Ulss 8 Berica, Vicenza, 2 aprile 2020 – Sono morte altre due persone nelle ultime 24 ore all’ospedale San Bortolo. Si tratta di due donne: una 84enne di Caldogno e una 86enne di Brendola.

È quanto emerge dal bollettino dell’Ulss 8 Berica aggiornato alle 16 di stamane, giovedì 2 aprile.

I positivi accertati nel vicentino sono 716 su 6784 tamponi eseguiti. Cala la curva dei ricoverati al nosocomio di Vicenza: sono 130, sei in meno rispetto a ieri, ma i pazienti in terapia intensiva continuano ad essere 26. Si riducono a 72 i pazienti in malattie infettive. In sorveglianza attiva si trovano 991 persone; 489 in sorveglianza fiduciaria passiva.

(ph. Imagoeconomica)