Coronavirus, Renzi: «Europa ha fatto molto»

L’ex presidente del consiglio ed ex segretario del Partito Democratico, ora senatore di Italia Viva Matteo Renzi, ha dichiarato all’Adnkronos che non è vero che l’Europa non stia facendo niente per affrontare l’emergenza Coronavirus. «L’Ue sta facendo molto, moltissimo, la retorica anti Ue di questi giorni non ha senso- ha detto Renzi.- I coronabond saranno la ciliegina, ma chi dà la colpa all’Ue cerca alibi. L’Ue sta facendo una grandissimo lavoro, con buona pace dei nazionalisti all’amatriciana che inseguono chi, come Orban, prende i soldi europei e poi costruisce un muro».

Renzi si riferisce anche al Sure, meccanismo contro la disoccupazione varato dalla Commissaria Ursula von der Leyen, che ieri ha anche chiesto scusa all’Italia. «La persona più contenta al mondo è Pier Carlo Padoan, il “Sure” era una sua proposta e io sono molto contento che sia diventata realtà».

(Ph. Imagoeconomica)