Sileri: «Forse si uscirà prima di maggio. Ma non sarà normalità»

Il viceministro della Salute si dice ottimista ma precisa: «Sempre con le mascherine addosso perchè ci libereremo del virus solo quando arriverà il vaccino»

«Tra qualche settimana forse sarà possibile cominciare a uscire, con precauzioni, intendo con le mascherine, forse prima dell’inizio di maggio». Parole che fanno ben sperare quelle del viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ai microfoni del programma Centocittà su Rai Radio1. «Un progressivo ritorno alla normalità è auspicabile, ma è presto per dirlo – ha aggiunto -. E poi bisogna stare attenti agli eventuali focolai, perché fino a che il virus è tra di noi qualcuno può essere contagiato».

Sarà comunque una normalità apparente perchè «l’uso della mascherina sarà fondamentale, soprattutto quando non sarà più possibile mantenere la distanza di sicurezza. La vera normalità arriverà solo con il vaccino».

In ogni caso Sileri ha ribadito il suo ottimismo anche per quanto riguarda «i dati relativi ai contagi, perché i numeri calano. Ma la cosa che mi preoccupa di più è il mantenimento delle regole date. Voglio inoltre ricordare che il virus prende tutti, abbiamo visto morire anche molti giovani, dobbiamo resistere».

(ph: imagoeconomica)

Tags: