Coronavirus, Ulss 7 Pedemontana: morte altre tre persone

Oltre mille i casi di positività sul territorio dell’azienda socio-sanitaria. 144 ricoverati, 17 in terapia intensiva

Azienda Ulss 7 Pedemontana, Bassano del Grappa, 9 aprile 2020 – Altri tre decessi sul territorio dell’Ulss 7 Pedemontana a causa del coronavirus. A perdere la vita all’ospedale di Santorso due uomini, un 87enne e un 54enne. Al nosocomio di Bassano è invece spirata un donna di 71 anni, originaria di Gallio.

I casi positivi nel territorio pedemontano sono diventati 1001 su 10197 tamponi compiuti. 144 i ricoverati: 120 a Santorso, 14 a Bassano e 10 all’ospedale di comunità di Marostica. 17 le persone in terapia intensiva, 8 quelle in semi intensiva. 51 i decessi totali sul territorio dell’Ulss 7 dall’inizio dell’epidemia. 1703 i pazienti in sorveglianza attiva e passiva.

Sono i numeri del bollettino dell’Ulss 7 aggiornato alle 16 di oggi, giovedì 9 aprile.

(ph. Imagoeconomica)