«Veneto, 1500 italiani pronti per lavoro agricolo. Ma Bellanova vuole stranieri»

L’attacco del senatore della Lega Centinaio: «C’è un Italia che vuole lavorare e che non ha paura di sporcarsi le mani»

Il senatore della Lega Gian Marco Centinaio, ex ministro all’Agricoltura, attacca Teresa Bellanova: «Mentre lei si impegna a trovare extracomunitari, c’è un’Italia che vuole lavorare e che non ha paura di sporcarsi le mani. Sono già 1500 le candidature registrate in Veneto e comunicate in queste ore da Coldiretti per lavorare in agricoltura. A quest’Italia noi ci rivolgiamo e a quest’Italia un governo serio dovrebbe orientare il proprio impegno e le proprie risorse».

Fonte: Adnkronos

(ph: imagoeconomica)

Tags: