Zaia: «Avanti con sperimentazioni, cocktail di farmaci funzionano»

Il presidente del Veneto Luca Zaia ha esordito, nella conferenza stampa di Pasqua, per aggiornare sui dati dell’emergenza Coronavirus in Veneto, con un pensiero ai bambini che in questi giorni gli hanno mandato tante lettere.

Zaia ha poi annunciato che la nuova ordinanza inizialmente prevista per oggi slitta a domani, 13 aprile.«Dobbiamo far capire ai cittadini che ci saranno regole minimali che si devono rispettare per bene. Stiamo facendo verifiche giuridiche in vista dell’adozione dell’ordinanza di domani. Il tema è quello di non abbassare la guardia. Si concederà quel che si può concedere, con senso di responsabilità. Il tema è la messa in sicurezza dei lavoratori».

Per quanto riguarda i farmaci anti-Covid Zaia ha detto che si procede con le sperimentazioni.«La sperimentazione sta andando bene. Stiamo aspettando le forniture di Avigan. Funziona il farmaco per l’artrite reumatoide. La verità è che il virus ci ha colto tutti impreparati. Detto questo, sembra che i cocktail di farmaci funzionino e che la polomonite interstiziale sia forse mettere in secondo piano rispetto alla formazione di trombi a livello polmonare. Funziona anche la somministrazione a domicilio dell’antimalarico, dà benefici sui sintomi».