Coronavirus, Ulss 5 Polesana: 309 nuovi positivi, 54 ricoverati, 600 persone in sorveglianza

L’aggiornamento dell’azienda socio-sanitaria di Rovigo di oggi, domenica 12 aprile. 27 operatori contagiati

Azienda Ulss 5 Polesana, Rovigo, 12 aprile 2020 – L’Ulss 5 Polesana, come di consueto, comunica il bollettino giornaliero iniziando con il quadro della situazione in Veneto. Sono 309 le nuove positività (dato in netta diminuzione); 37 ricoverati in meno in area non critica e 2 ricoverati in meno nelle Terapie Intensive, segnali sempre più incoraggianti. Permane un buon andamento della curva di riduzione dei ricoveri.

Positività

7 nuove positività di residenti in Polesine (totale 285 residenti con positività riscontrata da inizio epidemia):

– donna del 1952, di Rovigo, medico in un ospedale della provincia di Verona, è in isolamento domiciliare.
– Uomo, di Rovigo, contatto familiare, è in isolamento domiciliare.
– 5 sono operatori del reparto di Geriatria di Rovigo già in isolamento domiciliare.

Alle positività vanno aggiunti altri due operatori della Geriatria residenti fuori provincia.

I dipendenti dell’Ulss 5 Polesana risultati positivi da inizio epidemia salgono a 27 (15 infermieri, 10 operatori socio-sanitari, 1 fisioterapista, 1 medico). Uno dei dipendenti è guarito (26 i positivi attuali).

“Questi dati ribadiscano come le fonti di possibile contagio siano state individuate e circoscritte; in buona misura il virus non è più per strada”, sottolinea il direttore generale, Antonio Compostella.

Strutture residenziali extra ospedaliere in Polesine

Fratta Polesine: 34 ospiti positivi nucleo disabili, 4 ospiti positivi nucleo anziani, 12 operatori della struttura tutti confermati.

Qualche nuova positività è legata al fatto che è difficile imporre isolamento a disabili psichici che hanno bisogno di contatto fisico a scopo terapeutico. Per tutti i casi si tratta di persone asintomatiche.

Casa Serena – Iras: 1 ospite positivo area non autosufficienti confermato. Situazione stabile.

Fiacarolo – Istituti polesani: 3 ospiti positivi confermati. Situazione stabile, uno dei 3 ospiti positivi è ricoverato.

Villa Tamerici: 1 dipendente positivo. Situazione stabile, si tratta di una vecchia positivita.

È terminato lo screening di tutte le strutture del Polesine, sia con test sierologici che con tamponi. L’Ulss 5 Polesana è in attesa del completamento delle analisi dei test. In questo momento non ci sono altre positività confermate nelle strutture oltre a quelle sopra elencate.

Decessi

Oggi non si registra nessun decesso per coronavirus.

Guarigioni

Una nuova guarigione di oggi porta il totale a 50.

Nati

In provincia di Rovigo nelle ultime 24 ore sono nati 2 bambini.

Ricoverati

54 ricoverati: 0 in Malattie Infettive a Rovigo; 45 in Area Covid a Trecenta; 9 in Terapia Intensiva Covid a Trecenta (2 pazienti provenienti dalla Lombardia, 1 dalla provincia di Mantova e 1 dalla provincia di Bergamo, giunti da altra terapia intensiva. Sono più di 600 le persone in sorveglianza attiva.

Ringraziamenti

L’Ulss 5 Polesana augura Buona Pasqua a tutti, ringraziando la società civile che, in vari modi, ha espresso vicinanza ai suoi operatori. Nell’immagine, lo striscione che campeggia nella strada di accesso all’ospedale di Rovigo, ennesimo segno di questa vicinanza che per gli operatori sanitari è fondamentale in un periodo così difficile.

(Foto tratta dalla pagina Facebook dell’Azienda Ulss 5 Polesana)