Covid-19, la solidarietà di Beltrame a Regione Veneto e ospedale San Bortolo

Anche il mondo dell’industria siderurgica veneta in prima linea nella lotta al Coronavirus. Beltrame, storica famiglia di imprenditori di Vicenza, attraverso le proprie aziende, sostiene la lotta al Coronavirus con un importante atto di solidarietà per supportare ancora di più la sconfitta della pandemia.

I beneficiari della donazione sono la Regione del Veneto con 100 mila euro, e la Fondazione San Bortolo di Vicenza con 50 mila euro insieme la fornitura di oltre 50 mila mascherine, acquistate a favore del personale sanitario, dei medici, degli infermieri.

«In questa situazione di emergenza globale, la famiglia Beltrame vuole dare il proprio contributo con l’augurio che questi fondi siano di aiuto nella ricerca e nell’assistenza sanitaria – afferma in una nota Antonio Beltrame, Presidente di AFV Beltrame Group – Un segno concreto a chi più di altri ne ha bisogno, tutti i giorni ci sono persone in prima linea che combattono e stanno lottando in questa battaglia, a loro va il nostro ringraziamento più sincero».

Anche Donolam, una delle società estere di AFV Beltrame Group, con sede in Romania, si è mobilitata e ha acquistato a favore dell’unità di terapia intensiva del Calarasi County Hospital e delle autorità locali, 40 mila mascherine, undici monitor e un’unità di ventilazione, per un valore complessivo di oltre 130 mila euro.

Tags: ,