Von der Leyden: «Non fate piani per l’estate, dobbiamo convivere col virus»

«Il contatto con i cittadini anziani senza un vaccino deve essere limitato il più possibile. Lo so
che è difficile e che la solitudine è angosciante, ma è in gioco la vita. Dobbiamo continuare con disciplina ed essere molto pazienti». Così la presidente della commissione Europea Ursula von der Leyen ha espresso la convinzione, in un’intervista al quotidiano tedesco “Bild”, che le restrizioni di movimento per gli anziani devono essere mantenute fino a quando non sarà trovato un vaccino che protegga dal coronavirus.

«Spero che si abbia un vaccino entro la fine dell’anno, ma dobbiamo imparare a convivere con il virus per
molti altri mesi almeno fino alla fine dell’anno», ha aggiunto la Von der Leyen consigliando di non fare ancora piani per le vacanze estive. «Raccomando di aspettare prima di fare piani – ha detto – in questo momento nessuno può fare previsioni affidabili per luglio ed agosto».

«I bambini e gli adolescenti avranno più libertà di movimento e prima di anziani e persone con patologie pregresse» ha concluso la presidente della Commissione Europea.