Tentano “marcia su Roma”: fermati 6 di Forza Nuova

Oggi nel primo pomeriggio la polizia ha fermato, identificato e sanzionato 6 militanti di estrema destra di Forza Nuova che volevano arrivare a San Pietro violando i decreti che impongono l’isolamento fino al 3 maggio per evitare la diffusione del contagio da coronavirus.

Tra gli identificati c’è anche il leader romano Giuliano Castellino. Il movimento aveva annunciato che avrebbe
condotto una marcia fino a San Pietro. Il movimento aveva annunciato una processione di Pasqua e aveva detto che le messe non sono vietate, poi aveva bruciato simboli dell’Unione Europea. Ma oggi è arrivata la doccia fredda e i militanti hanno avuto a che fare con l'”ordine e la disciplina”.

Fonte: Adnkronos

Ph. Twitter- Forza Nuova

Tags: