Lucarelli: «La gente continua a morire e si parla di vacanze. Che tristezza»

La giornalista in un tweet commenta il dibattito odierno su una serie di ipotesi su come impostare “la vita in spiaggia” senza rischiare contagi

«A me comunque tutto ‘sto parlare di vacanze e spiagge mentre muoiono centinaia di persone al giorno mette una profonda tristezza. Si farà quel che si potrà fare, vedremo». Lo scrive su Twitter Selvaggia Lucarelli nel giorno in cui si dibatte su una serie di ipotesi su come impostare la “vita in spiaggia” senza provocare una recrudescenza dei contagi da Coronavirus.

(ph: imagoeconomica)

Tags: