Ricetta di Salvini contro crisi da Covid19: «Condonare tutto e tasse al 15%»

Il leader della Lega: «Reset, si riparte da capo altrimenti tedeschi e cinesi ci mangeranno»

Sono due gli elementi presenti nella “ricetta” di Matteo Salvini per superare la crisi economica dovuta all’emergenza Coronavirus: condono tombale e tasse al 15%. Il leader della Lega lo ha spiegato ieri sera, ospite a Dritto e Rovescio su Rete 4. «Reset, si riparte da capo abbassando le tasse al 15% oppure ci mangeranno i tedeschi e i cinesi. Occorre anche condonare tutti il pregresso con Equitalia e con l’Agenzia delle Entrate».

Per quanto riguarda la proposta di una Covid-Tax, il leader della Lega la bolla come «una follia. L’ultima cosa di cui c’è bisogno sono nuove tasse. Occorrerà invece fare l’esatto contrario». Infine sulla sugar e sulla plastic tax che dovrebbero entrare in vigore il primo luglio, Salvini ha ricordato che il Carroccio ha «presentato due emendamenti per rimandarle al 2020. Vai a chiedere negli ospedali se possono fare a meno della plastica…».

(ph: imagoeconomica)

Tags: