Il Coronavirus cancella anche l’Oktoberfest

Un duro colpo per l’economia di Monaco: basti pensare che lo scorso anno sono state registrate più di 6 milioni di presenze e l’indotto era stato di 1,23 miliardi

Le autorità bavaresi hanno annunciato la decisione di cancellare la 187esima edizione dell’Oktoberfest che si sarebbe dovuta svolgere dal 19 settembre al 4 ottobre. Lo ha reso noto il primo ministro della Baviera Markus Soeder in conferenza stampa, affermando che «l’Oktoberfest è la più bella festa del mondo, ma vivere con il coronavirus significa vivere con attenzione e non si potrebbe mantenere la distanza o lavorare con la mascherina».

«E’ doloroso, è sicuramente triste ma il rischio è troppo grande e una versione ridotta non avrebbe senso», ha concluso. L’auspicio di Soeder è che l’Oktoberfest, che ogni anno attira circa sei milioni di persone da tutto il mondo, possa svolgersi nel 2021.

La cancellazione dell’evento rappresenta un duro colpo per l’economia di Monaco. Non solo per gli organizzatori, ma anche per l’indotto, in particolare gli hotel e tutte la filiera commerciale bavarese. Nel 2019, secondo un rapporto del comune di Monaco, l’indotto era stato di 1,23 miliardi di euro.

Tags: