Coronavirus: foto choc a Philadelphia, salme caricate su un pickup

Washington, 23 apr. (Adnkronos Salute) – Salme trasportate in pieno giorno su un pickup. Foto choc arrivano da Philadelphia nel mezzo dell’emergenza coronavirus. Corpi caricati sul pianale di un pickup aperto portati via da un ospedale. Le immagini sono state scattate dal Philadelphia Inquirer domenica scorsa sul retro del Joseph W. Spellman Medical Examiner Building e il Dipartimento della Sanità, riporta oggi la Cnn, ha confermato ‘l’incidente’. La Cnn parla di sette salme, il Philadelphia Inquirer di cinque o sei corpi e ha pubblicato un’immagine che ritrae un uomo in piedi sulle salme sopra il pickup. Un’altra immortala persone con le mascherine indossate che spostano un corpo dal pickup su una barella.
Un portavoce dell’Einstein Medical Center Philadelphia, riporta la Cnn, ha spiegato che le salme dovevano essere trasferite dalla struttura a un deposito, dove lo spazio non basta più. “E’ una violazione del protocollo – ha detto alla Cnn il portavoce del Dipartimento, James Garrow – Il Medical Examiner’s Office lavora regolarmente con gli ospedali di Philadelphia per garantire che le salme vengano trattate con il massimo rispetto e con dignità. Il Dipartimento della Sanità è sconvolto dall’accaduto e ha sollecitato con forza l’ospedale di riferimento in merito ai protocolli esistenti. Quanto avvenuto non è normale né accettabile”.
“Dopo aver appreso di questo incidente, è stata immediatamente avviata un’indagine per conoscere tutti i dettagli – ha detto alla Cnn un portavoce dell’Albert Einstein Healthcare Network – Abbiamo rapidamente revocato il contratto con l’agenzia funebre responsabile di questo episodio”.
Secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University, sono più di 10.000 i casi di coronavirus a Philadelphia e almeno 394 i decessi. Non è chiaro se le salme delle foto choc siano di persone morte a causa della pandemia.

Tags: , ,