Ferrero: «Meglio chiuderla qua e pensare alla prossima stagione»

Il presidente della Sampdoria: «La coperta è troppo corta. Più utile rimboccarci le maniche per fare un grande campionato l’anno prossimo»

«Sarebbe utile pensare più a rivoltare la questione se chiudere il campionato ora e ripartire a settembre con una nuova stagione: invece di dire riniziare questo rimbocchiamoci le maniche per fare un grande campionato l’anno prossimo». Lo afferma il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ai microfoni di “Un giorno da pecora” di Radio1.

Quanto al protocollo della Figc, “Gravina è un genio, lo saluto, evviva Gravina. Ma loro chiedono ai giocatori che hanno fatto 40 giorni di quarantena più altri 15 giorni prima di stare 30 giorni in un hotel isolato lontano dalle famiglie. Mi sembra un po’ bislacca questa no? Mica stanno agli arresti domiciliari. Qui o si inizia o non si inizia. Se si inizia bisogna fare due o tre partite a settimane, devi fare il campionato ad agosto, devi dare un po’ di vacanza ai ragazzi, per poi iniziare il nuovo campionato ad ottobre? E gli Europei del giugno prossimo? La coperta è corta».

(ph: imagoeconomica)

Tags: