Reputazione online politici, lo studio: «Zaia terzo dietro a Di Maio e Renzi»

I risultati della ricerca di ReputazionUP. Al quarto posto Vincenzo De Luca: «Rispetto al presidente del Veneto ha visioni politiche differenti ma sono accomunati da uno stile decisionista»

Come se la stanno cavando i politici italiani durante l’emergenza Coronavirus? ReputationUP ha cercato di rispondere a questa domanda realizzando uno studio sulla reputazione online dei 7 maggiori leader di partito e dei 3 presidenti di regione che più si sono esposti mediaticamente nelle ultime settimane. «Per ognuno dei dieci politici, abbiamo analizzato quali sono i temi più associati e il sentiment delle menzioni su: Motori di ricerca, Social network, Forum, Media online. Infine abbiamo misurato il Net Sentiment Score di ogni “personal brand” – nel periodo compreso tra il 15 e il 21 aprile 2020 – in una scala che va da -100% a +100%: più questa percentuale è positiva, migliore sarà il valore reputazionale (il c.d. Reputation Score) della figura presa in esame».

La classifica

Luigi Di Maio
Matteo Renzi
Luca Zaia
Vincenzo De Luca
Giuseppe Conte
Nicola Zingaretti
Matteo Salvini
Silvio Berlusconi
Giorgia Meloni
Attilio Fontana

Conclusioni

Tralasciando ogni considerazione politica su questi numeri a chi di dovere, ReputationUP considera i fatti oggettivi che emergono dalla Classifica:

1) L’unico politico di centro-destra sul podio è il governatore del Veneto Luca Zaia;

2) L’unico politico di centro-sinistra fuori dalla Top 5 è il Governatore del Lazio e leader del Pd Luca Zingaretti;

3) Gli ultimi quattro posti della classifica sono tutti appannaggio di politici di centrodestra, sia sovranisti (Salvini, Meloni) che europeisti (Berlusconi, Fontana);

4) Due delle prime cinque posizioni sono occupate da Presidenti di Regione (Zaia e De Luca) che hanno visioni politiche differenti ma sono accomunati da uno stile decisionista;

5) Nei primi due posti troviamo leader di partito (Di Maio e Renzi) che, pur su posizioni opposte, hanno entrambi scelto uno stile di comunicazione asciutto e prudente.

6) L’ultima casella della Top 10 spetta ad Attilio Fontana, Governatore della Lombardia.