Nuova ordinanza, precisazioni Regione Veneto: «Asporto solo nel proprio Comune, prima online»»

La Regione Veneto, per evitare confusione e inutili assembramenti dopo l’ordinanza a sorpresa di ieri che anticipa alcune aperture, specifica che il cibo da asporto va prima ordinato online e che lo si può fare solo negli esercizi commerciali del proprio Comune. Inoltre il cibo prelevato, per esempio il gelato, non può essere consumato nei parchi pubblici o in piazza, ma solo nelle proprie abitazioni. Rimane pertanto il divieto di uscire dal proprio Comune se non per motivi di lavoro o sanitari.

Tags: