Ulss 2 Marca Trevigiana, Distretto Asolo: 116 operazioni in 40 giorni nonostante Covid

Interventi effettuati negli ospedali di Montebelluna e Castelfranco, di cui 97 con tecnica mini invasiva

Azienda Ulss 2 Marca Trevigiana, Treviso, 26 aprile 2020 – 116 interventi chirurgici tra urgenti e oncologici di cui 97 con tecnica mini invasiva. Questo è il bilancio della chirurgia nel Distretto di Asolo negli ultimi quaranta giorni, periodo di estrema emergenza coronavirus che ha visto gli ospedali di Montebelluna e Castelfranco Veneto continuare la propria attività chirurgica.

“Ad oggi i due ospedali, grazie alle sinergie createsi tra le rianimazioni e le chirurgie, hanno consentito di garantire le urgenze chirurgiche”, spiega Maurizio De Luca, direttore dei reparti di Chirurgia Generale del San Valentino e del San Giacomo. “Ciò attraverso riunioni via web tra gli specialisti e trasferimenti di alcuni pazienti tra i due ospedali per poter garantire la massima sicurezza nel trattamento”.
“Con l’emergenza Covid abbiamo attuato una vera e propria ridefinizione, sia in termini funzionali che strutturali, dei nostri ospedali”, sottolinea Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 Marca Trevigiana.

(ph. Imagoeconomica)