Zaia: «Verso riapertura aziende il 27, ma decide il governo»

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia nella conferenza stampa del 26 aprile in cui ha presentato il bollettino della Regione  ha annunciato che il governo ha convocato per oggi i rappresentanti delle Regioni e che quindi è probabile che si vada verso una riapertura anticipata delle aziende per domani 27 aprile.

Zaia è anche voluto tornare sull’ordinanza del 24 aprile rispondendo alle critiche ricevute e confrontando le disposizioni e le circolari del governo di tutto quest’ultimo periodo, con le sue ordinanze.

«Il governo non ha mai espresso divieti sul cibo da sporto, anzi nelle Faq dice che si può fare. Anzi ammette l’asporto per gli autogrill. – ha detto Zaia-. Non c’è una disposizione del governo che impone la chiusura, c’è solo una circolazione ministeriale che è altra cosa».

«Le Fiorerie vengono aperte perchè il ministero delle Politiche agricole dice che bisogna riaprirle. Stessa cosa per la riapertura degli orti. Ieri 25 aprile non ho visto scampagnate sul Piave, l’autostrada era deserta. Lo stesso sono certo accadrà anche oggi. Grazie ai veneti, in particolare ai ragazzi, che scrivono a decine sulla pagine Viral Veneto che abbiamo aperto su Instagram. Tra le altre cose segnalano chi non usa la mascherina, sono loro i veri “controllori”».