«Occupare Parlamento e scendere in piazza per dimissioni Conte»

Il segretario provinciale di Fratelli d’Italia di Vicenza: «Rischiamo di piombare in uno Stato di Polizia che rincorre e punisce chi cerca di sopravvivere. Riaprire tutto e muoversi in sicurezza, il resto è follia è criminale»

«Questo è il momento per le opposizioni di occupare il Parlamento e chiamare la piazza per costringere alle dimissioni un Presidente del Consiglio affetto da delirio di onnipotenza». Inizia così il post Facebook del segretario provinciale di Fratelli d’Italia di Vicenza, Vincenzo Forte, a commento di quanto annunciato in conferenza stampa ieri sera da Giuseppe Conte.

«Rischiamo di piombare in uno Stato di Polizia che rincorre e punisce chi cerca di sopravvivere. Il rischio zero per il virus non esiste, mentre il rischio di distruggere le vite di milioni di italiani è ormai più che concreto. Riaprire tutto e muoversi con i dispositivi di sicurezza è l’unica soluzione sensata. Il resto è follia criminale»

Tags: ,