Unicredit dona 500 mila euro al Veneto

Lo annuncia il presidente Zaia: «Solidarietà diffusa che resterà nella storia della nostra Regione»

«Unicredit ha una consolidata tradizione di banca vicina al territorio e oggi ne dà un’ulteriore dimostrazione, donando 500 mila euro con i quali sosterremo le ingenti spese necessarie a garantire ai veneti prevenzione, sicurezza e cure legate al coronavirus». Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, esprime la gratitudine «mia e di tutti i Veneti» all’Istituto bancario, che ha donato mezzo milione di euro, anticipando il frutto dei fondi che verranno raccolti nel corso dell’anno tramite UniCredit Card Flexia Classic Etica. UniCredit è presente in Veneto con 289 filiali e circa 4300 dipendenti ed è tesoriera della Regione

«In un momento in cui continua a essere vitale per tutti noi la capacità di fare squadra – aggiunge Zaia – è entrato in campo un nuovo giocatore importante a rafforzare una realtà di solidarietà diffusa che resterà nella storia del Veneto».

(ph: shutterstock)

Tags: