Coronavirus, Arcuri: «Dal 4 maggio mascherine a 50 centesimi»

Il commissario straordinario all’emergenza Coronavirus in Italia Domenico Arcuri nella conferenza stampa di sabato 2 maggio ha annunciato che da lunedì 4 maggio inizia «il secondo tempo di una partita che non sappiamo quanto durerà» e che ci saranno, in 50 mila punti vendita, le mascherine in vendita in 50 mila punti vendita, nei supermercati saranno a 50 centesimi più IVA e nelle farmacie e parafarmacie saranno a prezzo bloccato.

Arcuri ha mostrato in anteprima le mascherine per bambini, in vista della riapertura delle scuole. Da metà giugno fino a settembre decine di milioni di mascherine al giorno verranno prodotte dallo Stato. Arcuri ha ringraziato anche l’azienda veneta Luxottica per la disponibilità di attrezzature.

(Ph. Imagoeconomica)